Quanto dura il trucco semipermanente alle sopracciglia?

 

 

“Ogni quanto devo tornare a rifare il tatuaggio alle mie sopracciglia?”

E’ la domanda che spesso mi fate in negozio, che giustamente vi ponete, a cui ora proverò a rispondere.

Il tatuaggio alle sopracciglia non è per sempre,  per questo a volte parliamo di trucco semipermanente e non di tatuaggio o trucco permanente. I pigmenti usati “permangono” sotto pelle per un periodo di tempo indefinito che variano da persona a persona e dipendono da diversi fattori, quali ad esempio l’età della cliente, il proprio sistema immunitario, l’attenzione e la cura domiciliare nel post tatuaggio, la pelle secca o grassa e la qualità dei pigmenti utilizzati.

Il pigmento si deposita sotto pelle e poi attraverso un processo chiamato fagocitosi (meccanismo di pulizia interno del corpo umano da sostanze estranee), progressivamente viene portato via.

Nelle persone anziane, ad esempio, questo processo è più lento, quindi come dicevo, conta anche l’età.

Attenzione bisogna poi fare al sole e alle lampade, che influiscono tantissimo sulla durata e sulla brillantezza del nostro amato trucco permanente!

Quindi possiamo dire tranquillamente che la luce solare è nemica del trucco permanente.

Il consiglio che posso darvi per preservare ed allungare la vita delle vostre sopracciglia tatuate è molto semplice: proteggete il vostro trucco permanente, con delle creme solari protettive, ed evitate di prendere il sole nelle ore di maggiore esposizione!!!

Non dobbiamo assolutamente però rinunciare all’abbronzatura!!! Basta usare una buona crema solare protettiva!!!

Dobbiamo effettuare il ritocco annuale dopo circa sei mesi/un anno, è molto importante effettuarlo e non lasciare schiarire troppo il tatuaggio che scomparirà quasi completamente dopo circa sei/sette anni.

Ti consiglio di vedere alcuni miei lavori cliccando qui 

Debora Rabacchi

Condividi